IN ESTATE NON LASCIARE A CASA… LA BELLEZZA DEI TUOI CAPELLI!

L’estate al mare e gli sport in montagna rendono la pelle radiosa; il corpo è levigato, tonificato. Il rientro dalle vacanze sarà anche un po’ triste, ma ci trova sempre in splendida forma.

Per i capelli, però, è un’altra storia. A settembre appaiono inesorabilmente secchi, sfibrati, ingovernabili. Il colore è spento e opaco. Anche se siamo state attente e abbiamo usato il balsamo a ogni lavaggio, i risultati sono spesso deludenti. I raggi Uv, la salsedine e, soprattutto, il vento li hanno impoveriti e inariditi. Non resta che tagliarli…

Ma niente paura! Quest’anno non andrà così. Con qualche semplice accorgimento, potete evitare di ritrovarvi a settembre con la testa tipo “scopa di saggina” e dover correre ai ripari con costosi trattamenti. Basta fare le mosse giuste.

1 – Non rinunciate alla protezione Uv per i capelli. Attente, però: gli oli protettivi in commercio sono spesso troppo unti. Utilizzati tutti i giorni, vi costringono a usare shampoo aggressivi per riuscire a eliminarli. Meglio scegliere una protezione in crema o mousse: protegge, nutre e non appesantisce.

2 – Il vostro shampoo e il balsamo preferito che avete utilizzato tutto l’anno, d’estate non bastano più. Optate per formule più ricche e nutrienti, studiate per mare, sole e piscina. Al posto del balsamo, scegliete una maschera in vasetto.

3 – Le punte sono le più delicate e hanno bisogno di maggiori attenzioni: basta un prodotto in gocce a base di silicone per sigillarle. Le proteggerà e vi garantirà che non si spezzino dando luogo alle famigerate doppie punte.

4 – Forza, siete arrivate quasi alla fine! Se proprio volete essere sicure, prima di partire fate un salto dal vostro parrucchiere di fiducia. Una “spuntatina” e un bel trattamento ristrutturante sotto una fonte di calore vi faranno partire con il piede giusto. Sarà tutto più facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*